Canoa

News
Sabato, 16 Settembre 2017 20:25

Seconda giornata ai Campionati Italiani Canoa Velocità e altri quattro Titoli conquistati

Seconda giornata di gare all’Idroscalo di Milano per i Campionati Italiani di Canoa Velocità. Sono sempre gli gialloverdi ad essere protagonisti, salendo per quattro volte sul gradino più alto del podio. Tra ieri e oggi un totale di nove Titoli Italiani e tre medaglie d’argento e manca ancora una giornata di gare.

Sorprendente oro per il K4 Junior metri 500 composto da Luca Ghelardini, Giovanni Riccardi, Paolo Ghelardini e Alessandro Carollo. Una gara entusiasmante che ha messo in evidenza tutta la forza della Sezione Giovanile gialloverde. Luca Ghelardini, neanche il tempo di scendere dal K4 che ha subito preso il suo K1 per andare a disputare la finale nei metri 500 nella categoria Ragazzi. Esausto per la gara appena conclusa, riesce ad ottenere comunque un buon quinto posto. Finale centrata anche dal K2 Ragazze metri 500 di Elisabetta Faiola e Chiara Lusuardi. Lottano a testa alta con le migliori della categoria ma chiudono ottave.

Tra i Senior, il primo Titolo è arrivato dal fuoriclasse Luca Beccaro che, nel K1 Under 23 metri 500, non ha rivali e vince con autorevolezza. Dopo poco meno di due ore, sale in barca con Matteo Torneo e nel K2 Under 23 metri 500, vanno a vincere l’argento, dopo un continuo punta a punta con gli avversari. Un altro argento è arrivato, nel K1 Senior metri 500, da Mauro Crenna che, fino all’ultima pagaiata, ha aggredito l’avversario per sottrargli il Titolo. Il K4 Senior metri 500 è una sinfonia che suona solo note dal colore gialloverde. Nicola Ripamonti, Matteo Torneo, Mauro Crenna e Alberto Ricchetti vincono il Titolo italiano lasciando il vuoto dietro di loro, dimostrando di essere una squadra altamente competitiva. Stessa musica per il K2 Senior metri 500 di Nicola Ripamonti e Giulio Dressino che vincono l’oro con ampio margine.