Stampa questa pagina
Giovedì, 11 Aprile 2019 18:15

Giornata a Bolzano per gli studenti del secondo Campus “Sport e Legalità – La Scuola in Cattedra”.

Foto di gruppo dei ragazzi del Campus con i campioni delle Fiamme Gialle presenti a Prowinter Foto di gruppo dei ragazzi del Campus con i campioni delle Fiamme Gialle presenti a Prowinter ph. Elvis

Gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Eugenio Montale” di Cinisello Balsamo, ospiti delle Fiamme Gialle a Predazzo per il secondo Campus “Sport e Legalità – La Scuola in Cattedra”, si sono spostati oggi a Bolzano per l’attesa visita alla fiera Prowinter, l'unica piattaforma B2B in Italia specializzata per il rental di attrezzatura invernale ed estiva per gli sport in montagna. Prowinter non è però solo una fiera, è anche un evento che coinvolge i giovani pronti a lanciare nuove idee per il futuro degli sport di montagna, oltre che un punto d’incontro che segna la fine della stagione invernale facendo da cornice a innumerevoli premiazioni di atleti di vertice della Nazionale italiana e non solo. Sono stati proprio i campioni dello sci azzurro, fra i quali spiccavano le “Fiamme Gialle” Sofia Goggia, Dorothea Wierer, Alex Vinatzer, Luca Del Fabbro, Cedric Christille e Lara Malsiner, ad emozionare in modo speciale gli studenti del Campus e le loro insegnanti, che hanno avuto la possibilità di conoscere da vicino tanti atleti di spessore internazionale con i quali hanno interagito con molte domande e con le immancabili richieste di autografi e foto-ricordo. Il ricco programma del Campus, che nei giorni scorsi ha proposto ai ragazzi variegate attività, come il seminario sulla metodologia di allenamento di sci di fondo, la simulazione laser di tiro a segno e con il remoergometro, le prove di arrampicata sportiva, dimostrazioni di soccorso in montagna a cura del SAGF, lezioni sulla legalità e molto altro ancora, proseguirà domani con una visita culturale al MUSE di Trento ed un seminario, ospitato nella sede del CONI Trentino, sui temi della montagna, ambiente ed alimentazione. Il Campus “Sport e Legalità – La Scuola in Cattedra” è un progetto della Regione Lombardia realizzato in sinergia con le Fiamme Gialle e con l’Ufficio Scolastico della Regione Lombardia.