Stampa questa pagina
Sabato, 06 Aprile 2019 13:19

Sport e Legalita’: concluso il Campus Fiamme Gialle a Castelporziano. Gli studenti entusiasti dell’esperienza sportiva e culturale

Si è concluso oggi, a Castelporziano, il primo dei tre Campus Fiamme Gialle 2019, iniziativa che rientra nel Progetto della Regione Lombardia “Sport e Legalità – La Scuola in Cattedra” realizzato in sinergia con le Fiamme Gialle e l’Ufficio Scolastico della Regione Lombardia, al quale hanno partecipato un gruppo di studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Lodi.

I ragazzi, insieme alle loro quattro insegnanti, durante la settimana di permanenza a Castelporziano hanno partecipato a molte attività, tra cui lezioni e dibattiti su importanti temi quali la legalità, l’ambiente, l’alimentazione, il fair play e i corretti stili di vita, hanno effettuato numerose escursioni nei siti archeologici e storici della Capitale, hanno partecipato all’udienza di Papa Francesco, hanno visitato l’aera del Foro Italico e, soprattutto, sono stati a stretto contatto con l’attività quotidiana dei campioni gialloverdi e hanno effettuato lezioni propedeutiche per l’avvio alle discipline che si praticano in ambito Fiamme Gialle. Ancora stamani, prima della partenza alla volta di Lodi, hanno partecipato a una divertente esercitazione di tiro a segno al simulatore di tiro, con premi per i più bravi.

L’esperienza, ennesimo esempio di proficua collaborazione tra Fiamme Gialle e mondo della scuola, può, dunque, considerarsi ancora una volta positiva.

Prossimi appuntamenti con i Campus Fiamme Gialle a Predazzo, dal 8 al 13 aprile (vi parteciperà l’Istituto Superiore  “Eugenio Montale” di Cinisello Balsamo) e a Sabaudia, dal 6 al 11 maggio (Istituto Superiore “Caterina Caniana” di Bergamo).