Stampa questa pagina
Lunedì, 01 Aprile 2019 18:36

Sport e legalità: al via a Castelporziano il primo Campus per gli studenti delle scuole lombarde

Sono arrivati oggi al Centro Sportivo della Guardia di Finanza di Castelporziano gli
studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Lodi, accompagnati dalle
loro professoresse, ospiti delle Fiamme Gialle per tutta la settimana. Il Campus è il primo
dei tre previsti per le scuole lombarde nell’ambito del Progetto Regionale denominato
“Sport e legalità – La Scuola in Cattedra”, nato da un accordo della Regione Lombardia
con l’Ufficio Scolastico della Regione Lombardia e le Fiamme Gialle (I prossimi Campus si
svolgeranno a Predazzo, dal 8 al 13 aprile, e a Sabaudia, dal 6 al 11 maggio).
Gli studenti sono stati accolti dal Comandante del Centro Sportivo, Gen.B. Vincenzo
Parrinello, che ha illustrato loro il fitto programma dei sei giorni della loro permanenza a
Castelporziano. I ragazzi svolgeranno, sotto la guida dei tecnici Fiamme Gialle,
allenamenti propedeutici alla conoscenza delle varie discipline (atletica, canoa,
canottaggio, judo, karate, nuoto, scherma e tiro), e vivranno a stretto contatto con gli atleti.
Durante la full immersion, oltre all’attività sportiva vera e propria, sono previsti anche
seminari sulla legalità, incontri con i campioni delle varie discipline, visite guidate ai luoghi
d’interesse artistico, storico e architettonico della Capitale, seminari sui corretti stili di vita e
sul fair play, la partecipazione all’udienza papale in Vaticano, una visita all’aeroporto di
Fiumicino con dimostrazione dei cinofili con i cani antidroga, una visita al Foro Italico e agli
impianti sportivi del CONI e tanto altro, senza trascurare alcune attività ludiche.
Le Fiamme Gialle, sulla scia di analoghe positive esperienze degli anni trascorsi, con
scuole di ogni parte d’Italia, sono particolarmente orgogliose di poter offrire ancora una
volta il loro contributo al mondo della scuola.