Sport Invernali

News
Venerdì, 07 Luglio 2017 00:25

Premio Fair Play Menarini – Sofia Goggia illumina la notte di Castiglion Fiorentino.

Sofia Goggia riceve il premio "Fair Play Menarini - Promozione dello Sport". Sofia Goggia riceve il premio "Fair Play Menarini - Promozione dello Sport".

Ventuno candeline sulla torta del Premio Fair Play Menarini, con Castiglion Fiorentino (Arezzo) ancora protagonista nella serata di consegna dei premi a tantissimi big dello sport. Uno straordinario parterre di sportivi e personalità internazionali che ruotano intorno al mondo dello sport ha assistito ieri sera alla cerimonia di premiazione nella tradizionale cornice di Piazza del Municipio, di fronte al loggiato vasariano, ormai palcoscenico naturale del Premio. Presente e premiata anche la giovane sciatrice delle “Fiamme Gialle” Sofia Goggia, che ha ritirato il premio “Promozione dello Sport”. Sofia detiene il record nazionale di punti segnati in una singola edizione della Coppa del Mondo (1197 nella stagione 2016/2017) e di podi (13 nello stesso anno). A questi risultati va anche aggiunta la medaglia di bronzo ottenuta nello slalom gigante iridato di St. Moritz, la ciliegina sulla torta di una stagione strepitosa che l’ha definitivamente consacrata fra le migliori sciatrici al mondo. Alla serata di Castiglion Fiorentino, ormai eletta “Città del Fair Play”, è stato premiato anche l’ex tiratore gialloverde Niccolò Campriani (Premio “Personagio Mito”). Riconoscimenti, fra gli altri, anche a Franz Klammer, Zvonimir Boban, Yelena Isinbayeva, Knut Knudsen, Jarno Trulli, Federico Pellegrino, David Rudisha e a moltissime altre stelle dello sport di ieri e di oggi. Non ha potuto prendere parte alla cerimonia il triplista Fabrizio Donato, recentemente infortunatosi al tendine del retto femorale destro nel corso dei Campionati Europei a squadre di Lille.