Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Sailing World Cup MIAMI 2017: buona prestazione del team Fiamme Gialle in Medal Race in tutte le classi.

Dopo sei giorni di regate nelle acque della Biscayne Bay, si è chiuso a Miami il primo appuntamento della Coppa del Mondo di Vela 2017, il circuito riservato alle dieci Classi Olimpiche che dopo l’evento in Florida farà tappa a Hyeres, nel Sud della Francia (23-30 aprile) e a Santander, in Spagna, dove dal 4 all’11 giugno è in programma la tappa finale.

Una giornata decisamente invernale, con nuvole, scrosci di pioggia e vento tra gli 8 e i 10 nodi d’intensità, che ci ha regalato un bellissimo successo con Giovanni Coccoluto nella Medal Race dei Laser Standard, regata finale a punteggio doppio riservata ai migliori dieci delle classifiche, nella più competitiva della classi presenti a Miami. Vittoria che ha consentito a Giovanni di chiudere ottavo nella classifica finale. Nelle altre due Medal race disputate oggi, Silvia Zennaro chiudeva all’ottavo posto, finendo Nona nella classifica Finale dopo una settimana davvero convincente che fa ben sperare per il proseguo della stagione, mentre Enrico Voltolini con una Medal Race non all’altezza chiudeva però la regata con un buon settimo posto generale.

Leggi tutto...

SWC Miami 2017 : al via la prima tappa di coppa del Mondo

Archiviato il vecchio anno, la compagine gialloverde torna in scena con la Sailing World Cup, primo appuntamento velico dell’anno, in programma da domenica 22 a sabato 28 gennaio, a Miami, in Florida.Prepariamoci ad assistere ad un evento spettacolare con i migliori atleti al mondo che si daranno battaglia nello specchio d’acqua teatro della competizione.

 

Di seguito i nostri portacolori:

49er                     Ruggero TITA – Pietro ZUCCHETTI;

Laser standard:    Giovanni COCCOLUTO  e  Marco GALLO;

Laser radial:         Silvia ZENNARO e  Joyce FLORIDIA;

Finn:                    Enrico VOLTOLINI;

RS:X  M:             Daniele BENEDETTI;

RS:X  W:             Marta MAGGETTI.

Per informazioni e risultati: http://miami.ussailing.org/

Sailing World Cup Final a Melbourne: Silvia Zennaro quinta e Giovanni Coccoluto decimo.

Condizioni ideali a Melbourne, in Australia, per la giornata conclusiva della tappa finale della Coppa del Mondo 2016 delle classi olimpiche: una brezza costante da Sud Ovest tra i 10 e i 14 nodi ha infatti accolto i regatanti delle classi 470 M, 470 F, Laser Standard, Finn e Laser Radial, impegnati nelle Medal races conclusive - regate secche riservate ai top teen della classifica - che hanno assegnato le vittorie finali di questa World Cup 2016, che va quindi in archivio dopo le tappe di Miami, Hyeres, Weymouth&Portland, Qingdao e, appunto, Melbourne. Buona prestazione della Giallo-Verde Silvia Zennaro, già Olimpionica a Rio, che ha chiuso al quinto posto nella classe Laser Radial, dopo aver stazionato durante tutta la settimana sul podio. Nona nella Medal Race di oggi, Silvia chiude l’evento in  quinta posizione a pari punti con la quarta, l’ungherese Erdi, a soli sei punti dal podio (la vittoria è andata all’oro di Londra, l’olandese Bouwmeester). Decimo posto invece per Giovanni Coccoluto nel Laser Standard, con un buon quinto nella medal medal race finale (successo per il cipriota Kontides). Giovanni ha pagato lo scotto di un inizio non troppo brillante, riscattato da un secondo e un terzo nelle ultime due prove di qualificazione che gli hanno permesso di risalire al decimo posto e disputare cosi la finale.

Leggi tutto...

Vela: 4 titoli Italiani per le Fiamme Gialle ai Campionati Italiani Classi Olimpiche di Formia

Con le ultime prove disputate in condizioni di vento leggero, si è conclusa a Formia l’edizione 2016 del Campionato Italiano Classi Olimpiche, quattro i titoli conquistati dalle Fiamme Gialle nelle acque del golfo di Gaeta Giorgio Poggi (Finn), Daniele Benedetti (RS:X M), Marta Maggetti (RS:X F), Francesco Marrai (Laser Standard) una medaglia d’argento Giovanni Coccoluto (Laser Standard) e due medaglie di Bronzo rispettivamente con Silvia Zennaro nel (Laser Radial) e Ruggero Tita (Nacra 17). Netta la vittoria della sezione Vela di Gaeta, nella speciale classifica riservata ai circoli, con in palio un montepremi totale di 33.000 euro (10.000 al primo classificato), davanti al  Circolo Canottieri Aniene e allo Yacht Club Italiano.

 Oggi una leggera brezza ha consentito al Comitato di Regata di far disputare un’ultima serie di regate solo per le classi 2.4 mR, Finn, 470 M, 470 F e Laser Standard (una prova) e per le tavole a vela RS:X (due prove), mentre le flotte dei 49er, 49er FX, dei catamarani Nacra 17 e del Laser Radial sono rientrate a terra, dopo una lunga attesa in acqua, con un nulla di fatto.

Leggi tutto...

Vela: Al giro di boa i Campionati Italiani Classi Olimpiche di Formia

Il CICO 2016, giunge a metà percorso e le forze in campo iniziano a delinearsi, con classifiche che in diverse classi restano comunque ancora aperte, in attesa delle regate previste per domani e domenica, meteo permettendo. La forte perturbazione, che sta interessando il Centro e il Sud Italia, infatti ha portato nel golfo di Gaeta una dose abbondante di pioggia sia ieri che oggi mettendo a dura prova i comitati di regata che sono comunque riusciti a portare a termine un buon numero di prove.

Subito protagonisti gli atleti delle Fiamme Gialle che dopo 4 prove sono al comando in quattro delle sei classi in cui sono presenti. Per quanto riguarda le tavole a vela RS:X, i due leader provvisori dopo quattro prove sono i Finanzieri Daniele Benedetti tra gli uomini (tre primi e un terzo il suo eccellente score), e Marta Maggetti tra le donne, mentre tra i singoli, primo posto per due reduci di Rio, Francesco Marrai tra i Laser Standard (secondo a pari punti troviamo Giovanni Coccoluto) e Giorgio Poggi tra i Finn (due primi su quattro prove), Occupano attualmente la terza posizione della classifica, rispettivamente nelle classi Laser Radial e Nacra 17, Silvia Zennaro e Ruggero Tita. Oltre ai titoli italiani per Classe, domenica verrà premiato, con un assegno di 10000 Euro, il primo Club della classifica riservata ai Circoli velici partecipanti.