Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Minsk2017: Francesco D’Armiento argento a squadre nella sciabola, Serena Rossini bronzo nel fioretto a squadre

Nella giornata conclusiva dei Campionati Europei Under23 svoltisi a Minsk (Bielorussia) sono arrivate due medaglie, un argento ed un bronzo, vinte rispettivamente nelle prove a squadre di  sciabola maschile e fioretto femminile e portando ad otto le medaglie dell'Italia, di cui tre d'oro, due d'argento e tre di bronzo. Un bilancio che vale il primato nel medagliere della competizione continentale di categoria.
La medaglia d'argento è arrivata grazie agli azzurri di sciabola maschile. Francesco D'Armiento, reduce dall'oro individuale, Leonardo Affede, Francesco Bonsanto e Federico Riccardi, che dopo aver sconfitto ai quarti l'Ungheria per 45 a 43 ed aver avuto la meglio in semifinale sulla Francia per 45 a 41, sono stati sconfitti dalla sorprendente Georgia in finale con il punteggio di 45 a 36.
La medaglia di bronzo, invece, è arrivata grazie alla squadra di fioretto femminile composta, per l’occasione, da Serena Rossini,  Erica Cipressa, Camilla Rivano e Martina Sinigalia. L’Italia ha battuto nel match valido per il terzo gradino del podio la Francia per 45 a 39, mentre in precedenza, aveva sconfitto per 45 a 28 ai quarti le padrone di casa della Bielorussia, ed erano state fermate per 45 a 39 dalla Russia nell'assalto valido per approdare in finale.
 

MINSK2017: Guillaume Bianchi conquista la medaglia d'oro a squadre

La quarta giornata di gara dei Campionati Europei under23 in corso di svolgimento a Minsk, ha segnato l'avvio delle gare a squadre e la conquista del titolo continentale di categoria con la squadra di fioretto maschile.

La squadra composta, per l’occasione, da Guillaume Bianchi e da Francesco Ingargiola (FF.OO), Damiano Rosatelli (CC) ed Alessandro Maci (CS. Pisa dei Ciolo), ha conquistato il titolo continentale di categoria superando in finale la Polonia per 45 a 34.
Percorso degli azzurri è iniziato col successo contro l'Ucraina ai quarti per 45 a 32 e poi, in semifinale, con la vittoria per 45 a 35 contro i padroni di casa della Bielorussia. La medaglia di bronzo è andata alla Francia.
 
 
 

MINSK 2017:Francesco D’Armiento si laurea Campione Europeo U23 nella sciabola maschile individuale

Splendida affermazione di Francesco D'Armiento ai Campionati Europei  Under  23 in corso di  svolgimento a Minsk dove ha conquistato la medaglia d'oro nella prova sciabola maschile individuale. 
A portare i colori azzurri sul gradino più alto del podio è Francesco D'Armiento. Lo sciabolatore foggiano in forza alle Fiamme Gialle ha esultato a braccia alzate  alla stoccata del 15 a 14 in finale contro il francese Maxence Lambert, sprigionando tutto l'entusiasmo per la conquista del titolo europeo di categoria.
D'Armiento aveva staccato il pass per la finale grazie dapprima al successo ai quarti di finale contro il padrone di casa, il bielorusso Kisel, col punteggio di 15 a 9 e poi quello giunto in semifinale contro il romeno Teodosiu per 15 a 14. 
Per lo sciabolatore pugliese la giornata era iniziata con la fase a gironi dove aveva vinto tutti i match affrontati. A seguire nel turno dei 32 ha avuto ragione dell'ungherese Nagy per 15 a 9 e poi, agli ottavi, del russo Bubenchikov in rimonta col punteggio di 15 a 12.
 
(Foto Augusto Bizzi)

MINSK2017: Campionati Europei Under23

Prenderà il via domani a Minsk, presso lo Sport Palace di Minsk (Bielorussia), la X edizione dei Campionati Europei Under 23 di scherma . A salire in pedana nella giornata di domani saranno i fiorettisti con il nostro Guillaume Bianchi, nelle giornate successive, ovvero sabato, sarà il turno di Serena Rossini nel fioretto femminile e, domenica 23 a chiudere le prove individuali,  Francesco D'Armiento nella sciabola maschile.

Lunedì 24 invece verranno assegnati i titoli europei a squadre. Si inizierà con la  gara a squadre di fioretto maschile, mentre martedì 25 la rassegna continentale chiuderà i battenti con le gare a squadre  sciabola maschile e fioretto femminile. 

Questo il programma delle prove:

Leggi tutto...

Plovdiv: Campionati del Mondo Giovani Fiorettisti ai piedi del podio

Nell’ultima giornata dei Campionati del Mondo Giovani le squadre del fioretto maschile e femminile sono rimaste giù dal podio.

Nel fioretto maschile, la squadra composta, per l’occasione, dal bronzo individuale Guillaume Bianchi, e da Pietro Velluti Franzì, Davide Filippi e Alvise Dal Santo, si è fermata al quarto posto, Nel corso del loro cammino, gli azzurri hanno dapprima sconfitto l’India per 45 a 12 (nei sedicesimi), l’Olanda negli ottavi, per 45 a 44, e la Germania nei quarti per 45 a 26. Poi, per l’accesso in finale, è arrivata la sconfitta contro il quotatissimo Giappone, dove i fiorettisti italiani sono stati bravi a contendere ogni stoccata agli asiatici che si sono imposti col punteggio finale di 45 a 43. Nella finale valida per il bronzo, la squadra italiana dopo un buon avvio, ha subìto la rimonta della Russia che ha concluso sul 45 a 34.

Lusinghiero 6° posto per la squadra di fioretto femminile composta da Serena Rossini e da Elisabetta Bianchin, Elena Tangherlini e Lodovica Bicego è stata sconfitta, per l’accesso alla zona medaglia, per 45 a 40 dall'assalto dei quarti contro l'Ungheria. Si sono quindi aperte le porte del tabellone dei piazzamenti che, dopo aver battuto la Germania per 45 a 28, è giunta la sconfitta al cospetto della Francia per 45 a 43, che è valso il sesto posto finale.

(Foto Augusto Bizzi)