Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Short track: Arianna Fontana “superstar” ai Campionati Italiani Assoluti di Courmayeur.

Trionfo di Arianna Fontana ai Campionati Italiani Assoluti di short track disputati sabato 18 e domenica 19 marzo sul ghiaccio di Courmayeur, in Valle d’Aosta. Nell’ultimo grande appuntamento della stagione, tenutosi ad una settimana esatta dalla chiusura dei Mondiali di Rotterdam, la “Fiamma Gialla” lombarda ha monopolizzato la rassegna tricolore organizzata dallo Skating Club Courmayeur conquistando le medaglie d’oro sulle distanze dei 500, 1000, 1500 e 3000 metri e il titolo nazionale assoluto overall (il sesto in carriera). La nostra Arianna ha chiuso con l’eccezionale score di 136 punti precedendo sul podio “overall” l’alpina del C.S. Esercito Lucia Peretti (71 pt) e la portacolori delle Fiamme Azzurre Cecilia Maffei (52 pt). In gara presso il “Courmayeur Mountain Sport Center” anche le altre “Fiamme Gialle” Martina Valcepina, argento nei 500 e quarta nella classifica generale (29 pt), e Elena Viviani che ha sfiorato il podio nei 1000 concludendo poi al quinto posto (16 pt) nel ranking finale.

Leggi tutto...

Pista lunga-Coppa del Mondo: Andrea Giovannini secondo nella classifica finale della mass start.

Grazie all’odierno quarto posto nella mass start di Stavanger (Norvegia) delle Finali di Coppa del Mondo, il pattinatore trentino Andrea Giovannini chiude al secondo posto la classifica di specialità dell’ISU World Cup 2016/2017. Il finanziere di Rizzolaga di Pinè, vincitore nella tappa kazaka di Astana, ha chiuso con 280 punti contro i 412 del vincitore, il coreano Seung-Hoon Lee che ha vinto quest’oggi l’ultima gara della stagione precedendo sul podio l’olandese Bergsma (+0”09) e il belga Bart (+0”12).

Leggi tutto...

Mondiali short track: Arianna Fontana 4^ nei 1500 di Rotterdam.

Arianna Fontana brava e sfortunata nella prima giornata dei Mondiali 2017 di short track in corso di svolgimento a Rotterdam (Olanda). La Fiamma Gialla lombarda ha chiuso quarta la finale dei 1500 metri, un piazzamento che lascia un po’ d’amaro in bocca dopo l’ottimo secondo posto in semifinale, performance che faceva presagire ad un risultato ancor più grande. Grande, grandissima delusione invece per i 500, dove la gialloverde è caduta alla prima curva dei quarti di finale, finendo così subito eliminata dalla corsa per le primissime posizioni. 

Pista lunga-Finali Coppa del Mondo: Giovannini ai piedi del podio nell’inseguimento a squadre di Stavanger.

Buon esordio per l'Italia nella Finale di Coppa del Mondo di pista lunga a Stavanger, in Norvegia. Il Team Pursuit azzurro composto da Andrea Giovannini (Fiamme Gialle), Nicola Tumolero (Fiamme Oro) e Michele Malfatti (S.C. Pergine) ha chiuso al quarto posto la prova odierna con il tempo di 3'46"57, alle spalle, nell'ordine, di Olanda, Norvegia e Giappone: un piazzamento che conferma dunque anche la quarta posizione nel ranking di Coppa del Mondo proprio dietro le tre nazioni sopra citate. Nell'individuale invece  Andrea Giovannini ha chiuso 10° nel ranking di Coppa del Mondo dei 5000 nonostante una gara odierna non brillantissima e chiusa con l'undicesimo posto in 6'39"67. Domani grande attesa per la spettacolare mass start.

Short track: Arianna Fontana guida l’Italia ai Mondiali di Rotterdam.

http://static.isu.org/media/1037/st-champs-world-box.jpgIl ghiaccio olandese di Rotterdam ospiterà nel week-end i Campionati del Mondo di short track, ultimo grande appuntamento della stagione del pattinaggio velocità su pista corta. Da venerdì 10 a domenica 12 marzo il gotha di questa spettacolare disciplina si sfiderà presso la  “Ahoy Arena” per contendersi le medaglie sulle distanze dei 500, 1000, 1500 metri e in staffetta. L’Italia cercherà di cancellare lo zero nella casella-medaglie dell’edizione 2016 affidandosi in particolar modo alla “Fiamma Gialla” Arianna Fontana (impegnata un anno fahttp://www.fiammegialle.org/fiammegialle/images/foto/ary1000%20sochi.jpg solo in staffetta), reduce da una stagione sicuramente molto positiva nella quale ha ottenuto 4 podi in Coppa del Mondo e 3 medaglie d’oro ai Campionati Europei di Torino. La freccia valtellinese tenterà di ripetere la trionfale edizione iridata di Mosca-2015 nella quale riuscì a conquistare una medaglia in tutte le gare del programma (oro nei 1500 mt, argento overall, bronzo nei 500, nei 1000 e in staffetta). Non sarà facile avvicinare uno score di questo livello ma da una campionessa del calibro della nostra Fontana, la carta più pregiata nelle mani del CT azzurro Kenan Gouadec,  è lecito aspettarsi di tutto. Fa parte della spedizione italiana nei Paesi Bassi anche Martina Valcepina, argento agli Europei di Torino nei 500 metri e di nuovo in pista, full-time, dopo una splendida maternità gemellare.

Leggi tutto...