Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Mondiali sci alpino - Sofia Goggia sfiora il podio in discesa libera: “Un quarto posto che fa malissimo”

La slovena Ilka Stuhec si laurea campionessa del mondo nella discesa femminile dei Mondiali di St. Moritz davanti all'austriaca Stephanie Venier e alla statunitense Lindsey Vonn ma il rammarico in casa Italia è grande per la prestazione di Sofia Gogia, quarta al traguardo (come nel supergigante dei Mondiali di Schladming 2013) a 7 centesimi dal bronzo. La Fiamma Gialla bergamasca è stata autrice di un grave errore in prossimità del traguardo quando ha incrociato pericolosamente le punte degli sci, perdendo molti decimi e una probabile vittoria che sarebbe arrivata al termine di una eccellente prestazione, in una gara disputata finalmente con condizioni meteorologiche buone.

Alla fine è la 27enne di Maribor a trionfare, eguagliando il successo ottenuto da Tina Maze in questa specialità a Vail nel 2015, fino a oggi prima e unica vittoria iridata in questa specialità, mentre Venier (seconda quest'anno nel supergigante di Garmisch), firma la sorpresa di giornata, davanti all'eterna Vonn che centra la settima medaglia mondiale della carriera, la quarta in discesa.

Nell'ordine d'arrivo troviamo anche Elena Fanchini al quattordicesimo posto, Verena Stuffer al diciannovesimo e una coraggiosa Johanna Schnarf ventiduesima a distanza di pochi giorni dall'operazione alla spalla lussata nel corso di un allenamento. La prossima gara femminile del calendario svizzero è prevista giovedì 16 febbraio con il gigante al quale prenderanno parte Federica Brignone, Sofia Goggia, Marta Bassino e Manuela Moelgg.   

    

Le interviste a fine gara delle nostre discesiste:

Sofia Goggia: "Il quarto posto è la posizione più infame che mi poteva capitare. Ho commesso un errore pazzesco e devo essere contenta di essere ugualmente arrivata al traguardo sana ad una velocità di 120 km/h. Sono arrivata ad una parabolica dove sbatteva, sono arrivata con lo sci esterno si è girato ed è finito sotto l'interno e continuava a sbattere perchè la curva non era finita. Sono riuscita a riprendere il controllo, la porta successiva sono arrivata un po' fuori equilibrio e sono entrata male pure lì. Sono uscita dal cancelletto per sciare per me stessa e per l'Italia, pensando solamente a divertirmi come sempre. Il quarto posto fa malissimo". 

Elena Fanchini: "Stavo molto bene di testa e fisicamente, sono rimasta male quando al traguardo ho visto il mio tempo. Le ginocchia andavano bene, adesso devo vedere bene cosa non ha funzionato. Potrebbe essere il mio ultimo Mondiale, volevo ottenere un altro bel risultato, la delusione è tanta". 

Johanna Schnarf: "Dopo otto giorni dall'operazione alla spalla, domani sarò in gara. Mi sento bene. Solo una settimana fa non avrei mai pensato di poter gareggiare. Ho fatto di tutto per poterlo fare. La fiducia è cresciuta di giorno in giorno e ora sono pronta. Speravo tanto nella prova di oggi che è stata cancellata, perché ho fatto due prove frenando. Il mio obiettivo è quello di calarmi giù a tutta, senza pensieri, con tutto il mio cuore, e quello che viene viene. Per un recupero così contano testa e fisico, ma quando sei al cancelletto conta solo la testa. Lì il dolore di certo non c'è più. Io sono arrivata fin qui e voglio fare anche quei due minuti a tutta".



Classifica discesa libera femminile Mondiali St. Moritz (Svi): 
1 STUHEC Ilka     SLO     1:32.85     
2 VENIER Stephanie AUT     1:33.25     +0.40
3 VONN Lindsey     USA     1:33.30     +0.45
4 GOGGIA Sofia     ITA     1:33.37     +0.52
5 ROSS Laurenne     USA     1:33.57     +0.72
6 SCHEYER Christine AUT     1:33.79     +0.94
7 SUTER Fabienne     SUI     1:33.88     +1.03
8 GISIN Michelle     SUI     1:33.89     +1.04
9 SIEBENHOFER Ramona AUT     1:33.97     +1.12
10 WEIRATHER Tina     LIE     1:34.03     +1.18
11 REBENSBURG Viktoria GER     1:34.10     +1.25
12 FLURY Jasmine     SUI     1:34.36     +1.51
12 WILES Jacqueline USA     1:34.36     +1.51
14 FANCHINI Elena     ITA     1:34.39     +1.54
15 JOHNSON Breezy     USA     1:34.49     +1.64
16 SCHMIDHOFER Nicole AUT     1:34.61     +1.76
17 KLING Kajsa     SWE     1:34.64     +1.79
18 SUTER Corinne     SUI     1:34.65     +1.80
19 STUFFER Verena     ITA     1:34.81     +1.96
20 MOWINCKEL Ragnhild NOR     1:34.91     +2.06
21 LEDECKA Ester     CZE     1:34.96     +2.11
22 SCHNARF Johanna ITA     1:35.05     +2.20
23 FERK Marusa     SLO     1:35.23     +2.38
24 LYSDAHL Kristin NOR     1:35.26     +2.41
25 GAUTHIER Tiffany FRA     1:35.39     +2.54
25 TVIBERG Maria Therese NOR     1:35.39     +2.54
27 PROKOPYEVA Aleksandra RUS     1:35.46     +2.61
28 COLETTI Alexandra     MON     1:35.53     +2.68
29 RIIS-JOHANNESSEN Kristina NOR     1:35.72     +2.87
29 WEIDLE Kira     GER     1:35.72     +2.87

Nella foto: Sofia Goggia in azione oggi a St. Moritz (ph. Elvis)