Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

La Canoa Fiamme Gialle protagonista ai Campionati Laziali 200 metri

Ieri per la Canoa laziale è stata una domenica calda, sia dal punto di vista climatico che sotto l’aspetto della competizione. Ai Campionati Laziali 200 metri, disputati sul laghetto dell’Eur (RM), i canoisti delle Fiamme Gialle hanno fatto incetta di medaglie. Sempre sul podio e con la bellezza di sedici Titoli regionali conquistati, la spedizione gialloverde è stata la più vincente della manifestazione. 16 ori, 5 argenti e 5 bronzi, per un totale di 26 medaglie vinte in tutte le categorie, dagli Allievi A fino agli Junior. In particolare negli Junior, non c’è stata storia per nessuno. In tutte le specialità del programma, gli Junior delle Fiamme Gialle hanno conquistato l’oro, dimostrando, in ambito regionale, di non avere rivali e di essere la società numero uno nella categoria. Risultato importante, sempre in questa categoria, è stato l’oro vinto nel K4 metri 200, composto da Paolo Ghelardini, Davide Ottaviani, Riccardo Tovo e Mattia Bruni, che si sono aggiudicati oltre al Titolo Laziale anche il Trofeo Meri Giampaoletti. Vittoria nella vittoria per i canoisti gialloverdi che nelle gare riservate ai più piccoli della Canoagiovani, conquistano 2 ori, 2 argenti e 1 bronzo, vincendo così le gare di selezione per il Trofeo Coni.

Di seguito i nomi della fortunata spedizione gialloverde: Costanza Cardelli, Irene Franzin, Giorgia Sannino, Carlo Di Girolamo, Jacopo Lombardo, Giulia Toselli, Chiara Toselli, Aurora Ferracci, Rosa Carpita, Daniele Rossato, Valerio Quinti, Federico Pili, Paolo Ghelardini, Davide Ottaviani, Riccardo Tovo, Mattia Bruni, Elisabetta Faiola, Chiara Lusuardi, Antonio Toppetta, Luca Ghelardini, Mattia Capozzolo, Wasim Hajji, Luca Marin, Andrea Marchiotto, Luca Natale, Lorenzo Tovo, Serena Di Girolamo, Matteo Baldi, Mario Tragni, Gioele Franzin, Jacopo Sacchi, Francesca Mattia, Valentina Maracchioni, Alessandro Nardoni, Christian Marocchini, Luigi Pacifico, Matteo Lombardo, Manuele Sacchi, Cristian Ceppo, Andrea Pagliaroli, Elisa Pines e Federica Gioia.