Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Europei Under 23: Matteo Torneo chiude in sesta posizione

Si conclude il Campionato Europeo Under 23 per le Fiamme Gialle con il sesto posto di Matteo Torneo nella finale del K1 metri 500. L'azzurro con una partenza decisa è rimasto attaccato ai battistrada, cercando la rimonta nell'ultima parte di gara ma, in una gara velocissima come la finale di oggi, gli avversari non hanno ceduto e hanno respinto gli attacchi del canoista gialloverde respingendolo in sesta posizione. Vince l'Ucraina, in seconda posizione il Belgio e in terza piazza la Repubblica Ceca.

Un Europeo globalmente positivo per le Fiamme Gialle, grazie a Luca Beccaro e Matteo Torneo che hanno centrato entrambi la finale e conquistato un bronzo, a conferma dell'assoluto valore di questi atleti.

Europei Under 23: Luca Beccaro conquista il bronzo

Il K2 italiano metri 1000, composto dal gialloverde, Luca Beccaro e Tommaso Freschi (Comunali Firenze) sale sul podio europeo vincendo una importantissima medaglia di bronzo. Una gara gestita con grande attenzione dagli azzurri che non si lasciano intimorire dalla forzata partenza degli avversari. Sul passo, pagaiata su pagaiata, la velocità dell'equipaggio azzurro è in continuo aumento, mentre gli avversari cominciano a pagare l'azzardo commesso in partenza. Il finale di gara si tinge di azzurro, Luca e Tommaso sono più veloci di tutti e vanno a consolidare il terzo posto, avvicinandosi minacciosi alle prime due posizioni. Sul traguardo vince l'oro la Russia, l'argento all'Ungheria e la medaglia di bronzo va all'Italia.

Luca Beccaro al suo primo anno nella squadra delle Fiamme Gialle, già più volte Campione di Italia nel 2017, conquista oggi una medaglia pesantissima che mancava alla Nazionale Italiana da diverso tempo, a dimostrazione di essere un giovane con le carte in regola per poter diventare un pilastro della Nazionale Olimpica del futuro.

Appuntamento a domani, alle ore 12:15, con la finalissima del K1 metri 500, scenderà in acqua per la lotta al Titolo Europeo il gialloverde Matteo Torneo.

Europei Under 23: Matteo Torneo conquista la finale

Con una grande prova di forza, Matteo Torneo stacca il pass per la finale di domenica nella gara del K1 metri 500. Abbiamo atteso solamente poche ore per ritrovare entrambi i canoisti gialloverdi nelle rispettive finali. Ieri Luca Beccaro nel K2 metri 1000 e adesso Matteo Torneo, sono entrati di diritto tra i primi nove canoisti più forti d'Europa per specialità.

La semifinale disputata da Torneo, ha evidenziato l'ottimo stato di forma dell'azzurro che, sin da subito, si è staccato dal gruppo e ha tenuto il passo dei migliori, mettendo in cassaforte il passaggio del turno.
 
Per Luca appuntamento a domani alle ore 12:12, con la finale del K2 metri 1000, mentre per Matteo, un giorno di riposo per poi scendere in acqua domenica alle 12:15 per la finalissima del K1 metri 500.

Europei Under 23: Luca Beccaro vola in finale

Direttamente in finale il K2 azzurro metri 1000 composto dal gialloverde Luca Beccaro e Tommaso Freschi (Comunali Firenze). Una gara gestita nel miglior modo possibile, senza forzare gli ultimi 250 metri, permette all'equipaggio azzurro di aggiudicarsi la terza posizione, valida per l'accesso diretto nella finale in programma sabato 24 giugno alle ore 12:12. Sempre in testa già dopo la partenza, il K2 italiano mette in sicuro sin da subito il passaggio del turno, tanto da permettersi di controllare le ultime pagaiate. 

Buoni segnali anche dal K1 metri 500 di Matteo Torneo che conclude la batteria al secondo posto, conquistando il diritto di partecipare alla semifinale in programma domani alle 9:50. Occhi puntati, quindi, sul velocista gialloverde che domani avrà l'obiettivo di raggiungere la finalissima in programma domenica alle 12:15.

Luca Beccaro e Matteo Torneo in gara agli Europei Under 23

Ci siamo, mancano poche ore all’inizio della rassegna continentale che assegnerà i primi Titoli del 2017. Dal 22 al 25 giugno, sullo splendido bacino del lago di Belgrado (SRB), si disputeranno i Campionati Europei Junior e Under 23 di Canoa Velocità. Un evento atteso, al quale tutte le Nazioni europee parteciperanno con il coltello tra i denti per aggiudicarsi i primi Titoli in palio della stagione. L’Italia, dopo aver testato gli equipaggi durante la preparazione nella gara internazionale di Mantova  di aprile e recentemente alla Coppa del Mondo di Szeged (HUN), schiererà il meglio della Canoa azzurra Under 23. Durante gli allenamenti, grazie al talento innato e con grande professionalità si sono messi in luce i due atleti delle Fiamme Gialle, Luca Beccaro e Matteo Torneo, diventando leader della squadra e trascinatori del gruppo.

Matteo Torneo, siciliano di nascita ma sabaudiano gialloverde di adozione, gareggerà nel K1 metri 500. Distanza impegnativa che lo vedrà confrontarsi contro grandi nomi della canoa europea, già affermati a livello Assoluto. Uno dei più giovani della spedizione azzurra ma già punta di diamante, è Luca Beccaro, entrato a far parte delle Fiamme Gialle a fine 2016. Scenderà in gara in coppia con Tommaso Freschi (Comunali Firenze) nel K2 metri 1000. Questo equipaggio è cresciuto molto durante la preparazione, arrivando a gareggiare ad armi pari contro equipaggi Senior.

L’Europeo Under 23 sarà il giusto palcoscenico per dimostrare la loro forza. Le gare inizieranno giovedì 22 giugno con le eliminatorie e si concluderanno con le finali che proclameranno i Campioni Europei a partire da sabato 24 giugno fino a domenica 25.