Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

La Canoa gialloverde in visita al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa.

Da Sabaudia a Siracusa per un ritiro di preparazione alle prime gare importanti della stagione. Il collegiale di Canoa, iniziato il 13 febbraio dopo dieci giorni si concluderà domani 23 febbraio. Prima di salutare Siracusa e le sue bellezze, la squadra di Canoa delle Fiamme Gialle è andata in visita al Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

Il Comandante Provinciale, Col. t.ISSMI Antonino Spampinato, ha accolto presso la Caserma di via Epicarmo, gli Atleti Alberto Ricchetti, Albino Battelli, Mauro Crenna, Luca Beccaro e Matteo Torneo e il Tecnico Claudio Ghelardini. Un’esperienza importante che evidenzia la vicinanza e l’unione tra lo sport e l’attività di servizio istituzionale della Guardia di Finanza.

Dopo l’incontro e i saluti, la squadra gialloverde di Canoa è tornata al Canoa Club Siracusa per una seconda sessione di allenamento. La partenza per il rientro a Sabaudia è prevista domani dopo l’allenamento mattutino, l’ultimo di questi dieci giorni in Sicilia che hanno visto gli Atleti impegnarsi a fondo per ottenere i massimi benefici.

Le Fiamme Gialle promuovono i Campionati Studenteschi 2016-2017

Nell’ambito del progetto “A scuola in Canoa”, le Fiamme Gialle di Sabaudia collaboreranno nella realizzazione dei Campionati Studenteschi per l’anno scolastico 2016-2017. Il III Nucleo Atleti di Sabaudia ha sposato a pieno l’iniziativa promossa ed organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e con le Federazioni Sportive Nazionali (FSN) e le Discipline Associate riconosciute dal CONI, le Regioni e gli Enti locali.

In questo progetto le Fiamme Gialle saranno di supporto all’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare” di Sabaudia. Avranno il compito di avvicinare i ragazzi di prima media alla disciplina sportiva della Canoa e individuare quegli Alunni che parteciperanno alle fasi finali dei Campionati Studenteschi. Metteranno a disposizioni delle classi coinvolte, gli impianti Sportivi in riva al Lago di Paola con tutte le attrezzature per l’allenamento e i Tecnici della Sezione Giovanile Francesco Prenna e Stefano Pacchiarini.

Il progetto ha avuto inizio quest’oggi con la visita di oltre 120 alunni, in rappresentanza di sei classi, presso gli impianti Sportivi delle Fiamme Gialle. Gli studenti, accompagnati dall’insegnate responsabile Prof.ssa Rossella Lepore, dopo aver conosciuto lo Staff gialloverde, hanno provato subito l’emozione di sedersi su una canoa. Appena conclusi gli insegnamenti base, hanno potuto navigare liberamente su quel lago di Paola che fino a questa mattina hanno visto solamente dal Ponte Giovanni XXIII.

La Canoa gialloverde torna a Siracusa

Dopo la positiva esperienza di novembre, il Tecnico Claudio Ghelardini ha ritenuto opportuno ritornare in terra sicula per ultimare la preparazione in vista degli imminenti appuntamenti agonistici.

La spedizione gialloverde è arrivata il 13 febbraio e resterà a Siracusa fino al 23 dello stesso mese. Dieci giorni di allenamenti intensi, mirati a perfezionare la tecnica, senza intaccare la potenza muscolare raggiunta grazie all’eccellente preparazione invernale svolta a Sabaudia. La squadra che si allenerà a Siracusa è composta dal capitano Alberto Ricchetti, l’esperto Albino M. Battelli, i giovanissimi Mauro Crenna e Luca Beccaro e dal siciliano, originario proprio di Siracusa, Matteo Torneo. Il Coach Ghelardini avrà tra le mani un gruppo motivato, formato dal giusto mix tra esperienza e giovinezza e avrà il compito di plasmarlo e prepararlo ad hoc per il primo appuntamento importante dell’anno, il Campionato Italiano di Velocità in campo corto che si disputerà a Castel Gandolfo (RM) il 5 marzo.

La squadra di Canoa delle Fiamme Gialle sarà ospitata per gli allenamenti, anche questa volta, dal Canoa Club Siracusa e alloggerà  presso la foresteria della Base Logistica dell’Aeronautica Militare di Siracusa.

La Canoa gialloverde inizia il nuovo anno a Sabaudia

Tra ieri e oggi tutta la squadra gialloverde di canoa si ritrova a Sabaudia per continuare la preparazione invernale. Dopo le festività natalizie e dopo aver salutato il vecchio anno con parenti e amici, i canoisti delle Fiamme Gialle ripartono da Sabaudia sotto la guida attenta del Coach Claudio Ghelardini. Il 2017 sarà un anno importante per la canoa azzurra che avrà il compito di consolidare quello che di buono si è visto sul finire del 2016 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. I protagonisti saranno gli uomini delle Fiamme Gialle che dovranno farsi trovare pronti agli appuntamenti importanti per confermarsi pilastri della Nazionale. Il periodo di allenamento a Sabaudia sarà caratterizzato da una mole di lavoro molto importante, dedicato alle uscite in barca e all’allenamento con i pesi. La prima gara ufficiale dell’anno, per misurare lo stato di forma degli Atleti, sarà il Campionato Italiano di Velocità in campo corto che si disputerà a Castel Gandolfo (RM) il 5 marzo. 

A Sabaudia le Fiamme Gialle in festa

Ieri presso il “Teatro Fiamme Gialle”, c’è stato il tradizionale scambio di auguri. Quest’anno l’incontro è stato arricchito da diverse sorprese. Nell’occasione si è concluso il laboratorio di teatro che i ragazzi della Sezione Giovanile di canoa e canottaggio, hanno frequentato negli ultimi mesi, due volte a settimana, dopo l’allenamento pomeridiano. Lo spettacolo è stato creato dalla signora Titti Marino che si è detta entusiasta del lavoro dei baby attori. Alla “Prima” sono state invitate diverse autorità tra le quali il Comandante del Centro Sportivo delle Fiamme Gialle, Generale di Brigata Raffaele Romano, il Comandante del IV Nucleo Atleti, Capitano Enzo Di Capua e il Comandante della Brigata della Guardia di Finanza di Sabaudia, Luogotenente Rosario Di Pinto. Al termine dello spettacolo teatrale, il Comandante Raffaele Romano ha preso la parola per ringraziare i ragazzi per la loro simpatia nel recitare e ha augurato delle serene feste ai numerosi ospiti intervenuti. Prima di concludere la serata il padrone di casa, il Capitano Danilo Cassoni, ha regalato un ultima sorpresa. Tra lo stupore di tutti e la gioia dei piccoli attori, è arrivato Babbo Natale che ha distribuito i doni. Una vera e propria festa per chiudere in bellezza questo strepitoso 2016, che ha visto il III Nucleo Atleti di Sabaudia protagonista.