Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Europei Under 23: Filippo Randazzo è d'argento!

Filippo Randazzo (Ph. Colombo/FIDAL)Nel corso della seconda giornata dei Campionati Europei Under 23 arriva una splendida medaglia d’argento per Filippo Randazzo nel salto in lungo con la misura di 7.98 (vento +2.1). A Bydgoszcz (POL) il finanziere di San Cono (CT) si presenta in pedana tra i favoriti e subito piazza un bel 7.98, forte anche dell’ottima prova in qualificazione di ieri dove ha ottenuto un suntuoso 8.04 (vento +0.9) al primo tentativo. Purtroppo nel proseguo della gara il nostro Pippo non riesce più a trovare il ritmo giusto della rincorsa centrando due nulli, un 7.81 al quarto salto, 7.63 al quinto ed un altro nullo all’ultima prova. "Dopo quella di bronzo del 2015 agli Europei juniores di Eskilstuna - dichiara il 21enne delle Fiamme Gialle allenato da Carmelo Giarrizzo -, ecco un'altra medaglia per me. Anche se onestamente me l'aspettavo di un altro metallo. Sono rientrato con grande motivazione dall'infortunio che mi ha tenuto ai box a giugno e mi sento sempre più in confidenza con la barriera degli 8 metri. Oggi l'ho di nuovo sfiorata, ma potevo fare molto meglio. Purtroppo dopo il terzo turno di salti, un reclamo ci ha costretto ad una lunga interruzione e ad un'attesa snervante a bordo pedana. Niente scuse, mi prendo questo argento, ma la prossima volta spero di non essere più un vice-campione". Un altro brillante allora che si aggiunge al palmares di Filippo dopo il bronzo degli Eurojunior del 2015, il settimo posto dei Campionati Europei Indoor dello scorso marzo e i due titoli italiani assoluti del 2015 e di quest’anno a Trieste. La medaglia d’oro va all’ucraino Mazur con 8.04 mentre il bronzo è conquistato dallo svedese Nilsson Montler con 7.96. Domani in pedana per le qualifiche del salto triplo l’altro rappresentante delle Fiamme Gialle Simone Forte.