Get Adobe Flash player
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Lille, Campionati Europei a squadre: Davide Re 45"56 sui 400 metri. Alessia Trost 1,94.

Nella tre giorni francese dedicata ai Campionati Europei a squadre 2017, la nazionale italiana ha concluso al settimo posto complessivo (sulle 11 nazionali presenti). La vittoria, come da pronostico, è andata alla Germania seguita dalla Polonia e dai padroni di casa della Francia. Dei 13 atleti delle Fiamme Gialle convocati per l'occasione a vestire la maglia azzurra, da sottolineare in particolare le prestazioni da podio di Alessia Trost nel salto in alto (terza con la misura di 1,94 metri - primato stagionale e minimo di partecipazione per i prossimi Campionati Mondiali di Londra), Giordano Benedetti negli 800 metri (secondo con il tempo di 1'47"92) e Davide Re sui 400 metri (terzo classificato con il nuovo record personale di 45"56, a soli 6 centesimi dallo standard di partecipazione per i Mondiali). Spiacevole inconveniente per il capitano Fabrizio Donato incappato in un infortunio muscolare al secondo salto che ha compromesso il proseguimento della gara (salto triplo). Prove positive anche per: José Bencosme, quarto sui 400 ostacoli (nonostante la convocazione in extremis come sostituto del titolare infortunato Mario Lambrughi), Yassin Bouih e Margherita Magnani entrambi sesti sui 3000 metri al termine di due prove tattiche.

Lille, Campionati Europei a squadre: presenti 13 atleti del G.A. Fiamme Gialle

Questo pomeriggio, a Lille, nel nord della Francia, prenderà il via l'Edizione 2017 del Campionato Europeo a squadre, manifestazione che chiama a raccolta le undici migliori formazioni maschili e femminili a livello Continentale. Al termine della tre giorni di gare verrà stilata una classifica che sarà formata dalla combinazione dei punteggi ottenuti in ogni singola competizione.

A contendersi i migliori piazzamenti in Europa, sfideranno il team azzurro le nazionali di Germania, Francia, Spagna, Regno Unito, Bielorussia, Polonia, Olanda, Repubblica Ceca, Grecia e Ucraina. 

Leggi tutto...

De Angelis e Visca Campioni Italiani under 18

Si è appena conclusa a Rieti l’edizione 2017 dei campionati nazionali under 18 di atletica che ha visto protagonisti i giovani atleti delle Fiamme Gialle Gaetano Simoni. Su tutti Ivan De Angelis e Carolina Visca che hanno riaffermato la loro supremazia in campo nazionale dopo le vittorie di quest’inverno, Ivan, giovanissimo saltatore con l’asta, ha vinto la sua gara con la misura di 4.90, misura che eguaglia lo standard di partecipazione richiesto dalla federazione per i prossimi campionati europei under 20. C’è da considerare che Ivan ha ottenuto questo prestigioso risultato al primo anno di categoria allievi, quindi vivissimi complimenti a lui e a Emanuel Margesin, suo allenatore. Carolina ha praticamente chiuso la pratica al primo lancio a 51.97 inanellando poi una serie di lanci nulli. Per Carolina era il rientro in gara dopo un breve periodo di stop causato da un leggero infortunio alla schiena e quindi va benissimo questo ennesimo oro. Ilaria De Paolis ha invece conquistato una splendida medaglia di bronzo nel lancio del martello con la misura di 52.85. Ottimi anche Andrea Frulio, quarto nel triplo, le due “Giulie” nell’asta femminile, Valletti Borgnini quarta con 3.55, e Colaceci sesta con 3.40 e sesto anche Federico Nobili nei 2000 metri con le siepi.

Campionato regionale di società ragazzi: doppio trionfo FFGG Simoni!

La festa dei nostri ragazzi (PH. Morganti/FFGG)Trionfo gialloverde oggi pomeriggio a Pomezia nella finale regionale del Campionato di Società della categoria ragazzi (under 14) con il successo sia in campo maschile che in quello femminile. Una prima volta storica che segue di pochi giorni la doppia vittoria nella categoria cadetti e cedette e il prestigiosissimo secondo posto nazionale della compagine under 23. Affermazioni a livello individuale per Giovanni Finocchiaro nei 600 metri con il tempo di 1’40”08, di Angelo Nenni nel getto del peso con 13.10, di Lucio Visca nel lancio del vortex con la gran misura di 60.89 e della staffetta 4x100 femminile composta da Baciocchi, Cirillo, Brugnoli e De Giusti con il crono di 53”52. Tantissimi i piazzamenti nei posti d’onore che hanno permesso il prestigioso risultato. Alla fine delle gare le classifiche per società vedono prevalere in campo maschile i nostri “ragazzotti” con 79 punti davanti a Sport Esercito Giovani 74 e Libertas Castelgandolfo-Albano 68, mentre in quella femminile le nostre “principessine” sempre con 79 punti davanti alle coetanee dell’Esercito con 71 e quelle della Studentesca Andrea Milardi con 68. Sembrerebbe ripetitivo far notare la bravura dei nostri giovani atleti e di tutto lo staff delle Faimme Gialle G. Simoni, ma siamo davanti ad un’annata veramente straordinaria che ci vede primeggiare, sia in campo regionale che nazionale, in tutte le competizioni a cui prendiamo parte e quindi bravi, bravi e ancora bravi a tutti!!!

Firenze, Campionati Italiani indoor Juniores e promesse: titoli tricolore per Martina Tozzi sui 1500 metri, Giulio Anesa nel lancio del disco e doppietta per Sydney Giampietro nel peso e nel disco

Questo fine settimana, presso lo Stadio Luigi Ridolfi di Firenze, è andata in scena l'Edizione 2017 dei Campionati Italiani Juniores e Promesse.

Nella gara dei 1500 metri femminili riservata alle atlete della categoria Juniores (vale a dire al sotto dei vent'anni) si è assistito ad un'ottima prova della portacolori delle Fiamme Gialle G.Simoni Martina Tozzi che è andata a vincere con il tempo di 4'25'36'', riconfermando il titolo già conquistato durante la stagione indoor. 

La diciottenne romana, cresciuta da sempre nel vivaio gialloverde con il tecnico sociale Andrea Ceccarelli, già lo scorso anno si era messa in luce sulla distanza dei 1500 metri, ottenendo un ottimo quarto posto ai Campionati Europei allievi di Tiblisi (Georgia).

Sono riusciti a salire sul podio anche altri tre atleti tesserati per la Sezione Giovanile delle Fiamme Gialle G.Simoni, vale a dire Alessandro Pace, che, nonostante sia più specialista del lancio del disco, è riuscito comunque a classificarsi in seconda posizione nel getto del peso con la misura di 16.37 metri e le due gemelle Mirabello nella prova dei 10 km. di marcia junior, Anthea seconda con il tempo di 51'03 e Angelica terza in 51'18.

Per quanto riguarda, invece, gli atleti arruolati e quindi tesserati per il G.A. Fiamme Gialle, nel corso dei Campionati di Firenze si è assistito ad un'importante doppietta tricolore da parte della neo arruolata Sydney Gianpietro.

La lanciatrice di Milano ha vinto, dapprima la prova di getto del peso con la misura di 14.21, per poi migliorarsi anche nel lancio del disco e vincere il suo ennesimo titolo tricolore giovanile con 48.36 metri.  

Prova positiva anche per l'altro lanciatore neo arruolato, il  discobolo Giulio Anesa, che fa suo l’ennesimo titolo tricolore della categoria promesse (vale a dire atleti al di sotto dei ventitrè anni) con la misura di 53.91 metri.

Tra le altre prestazione degli atleti delle Fiamme Gialle, da segnalare anche i secondi posti del saltatore con l'asta italo americano Luigi Robert Colella (5.15 metri) e della martellista Lucia Prinetti Anzalapaya (59.06 metri), oltre alla medaglia di bronzo di Benedetta Cuneo nel salto triplo Under 23 (12.92 metri). 

A conclusione di giornata è stata stilata anche la classifica definitiva del Campionato di società Under 23 che ha visto il team delle Fiamme Gialle G.Simoni classificarsi in seconda posizione con 117.5 punti, alle spalle della Studentesca Cassa di Risparmio Rieti (127.5) e davanti all'Atletica Lecco Colombo (100).